sabato 1 settembre 2012

Sistemi Modulatori Diffusi: Sistema Dopaminergico della Substantia Nigra e dell'Area Ventrale Tegmentale ([Xda(t)])

Pag 501 del Testo di riferimento.

Per lungo tempo si è creduto che la Dopamina esistesse nel Cervello solo sottoforma di Precursore della Noradrenalina.

Nonostante ci siano Neuroni basati su Dopamina sparsi attraverso il CNS, persino nei seguenti siti:

  1. Retina, 
  2. Bulbo Olfattivo, 
  3. Ipotalamo Periventricolare.
I gruppi che hanno maggiormente le caratteristiche di Sistema Modulatorio Diffuso sono siti in:
  • Substantia Nigra (nel Mesoencefalo)
  • Area Ventrale Tegmentale
I Neuroni della Substantia Nigra proiettano i loro Assoni verso lo Striatum (o Corpo Striato in terminologia italiana), in particolare verso il Nucleo Caudato ed il Putamen. Gli Assoni che puntano in queste aree, talvolta favoriscono l'inizio di Movimenti Volontari.

La degenerazione dei Neuroni basati su Dopamina presenti nella Substantia Nigra è la condizione necessaria e sufficiente per produrre i progressivi, terribili disordini motori del Morbo di Parkinson.

Problema Aperto: Malgrado non sia ancora chiara la funzione della Dopamina nel Controllo Motorio, in generale essa facilità l'Attivazione di Risposte Motorie a Stimoli Ambientali. 

[Ci sono interessanti articoli sui più recenti sviluppi in merito alla Cura del Morbo di Parkinson. Questo è il Sito Italiano che si occupa della Malattia ]

Nel Mesoencefalo è presente un'altra Area in cui è presente un Sistema Modulatorio Dopaminergico; Questo gruppo di Neuroni cade molto vicino alla Substantia Nigra. Sono nell'Area Ventrale Tegmentale.
Gli Assoni che fuoriescono dai Neuroni in quest'Area, innervano una circoscritta regione del Telencefalo, che include la Corteccia Frontale, e parte del Sistema Limbico.
Questa Proiezione dal Mesoencefalo è chiamata: Sistema a Dopamina Mesocorticolimbico.

A questa complessa Proiezione sono attribuite diverse funzioni:

  1. E' coinvolta nel meccanismo di "ricompensa", per cui si ha una assegnazione di un certo valore a qualcosa.
  2. E' coinvolta nel meccanismo di "rinforzo" di un adattamento, di una fase adattativa, diciamo in parole povere all'acquisizione dell'esperienza.

Nessun commento: