mercoledì 27 febbraio 2013

I Meccanismi Cerebrali delle Emozioni: Amigdala e Circuiti Cerebrali associati - Serotonina ed Aggressività

Passata la "parentesi elettorale" che ahimè mi ha visto interessato agli sviluppi e purtroppo mi ha distolto da cose assai più serie, torniamo ad occuparcene.

Da pag. 581-582 del Testo.

Alcuni Studi indicano che il Neurotrasmettitore Serotonina può essere coinvolto nella Regolazione dell'Aggressività.

I Neuroni che comunicano prevalentemente attraverso il Neurotrasmettitore Serotonina sono situati nei Nuclei del Raphe del Tronco Cerebrale, essi hanno gli Assoni che viaggiano sul Canale MFB fino all'Ipotalamo e in varie Strutture Limbiche coinvolte nel Processo Emozionale.

Una correlazione tra Serotonina ed Aggressività proviene dagli Studi di Aggressività Indotta nei Roditori.

I topolini che vengono isolati in una gabbietta per 4 settimane diventeranno frequentemente Iperattivi ed estremamente Aggressivi verso i loro simili [ e ti credo ].

Sebbene l'isolamento non ha effetto sul livello di Serotonina nel Cervello, si ha una diminuzione nel Tasso di Rotazione (nel testo originale "Turnover Rate" ), che indica la Frequenza con cui avviene la Sequenza di Sintesi, Rilascio e Risintesi della Serotonina.
Inoltre questo calo viene riscontrato solo in quei topolini che successivamente diventeranno inusualmente Aggressivi, mentre non viene riscontrato in quelli che non subiscono grossi cambiamenti nonostante l'isolamento.

Inoltre le femmine dei topolini di solito non diventano più Aggressive dopo l'isolamento, e non mostrano alcuna diminuzione del Tasso di Rotazione della Serotonina.
Le evidenze indicano che i Principi Attivi che bloccano la Sintesi o il Rilascio della Serotonina, fanno incrementare il Comportamento Aggressivo.

In uno Studio, il Principio Attivo PCPA (ParaCloroFenilAlanina, l'Acronimo PCPA viene dall'inglese "ParaChloroPhenilAlanine"), che blocca la Sintesi della Serotonina, venne somministrato ai topolini [non si specifica nel testo che animali siano, ma si presume siano gli stessi di cui si parla in precedenza ] e gli animali così trattati aumentarono i loro attacchi ai loro simili presenti nelle stesse gabbie.

Nei Primati che sono stati Studiati si osserva una Relazione analoga tra Serotonina e Aggressività.
Ad esempio i Ricercatori hanno trovato che le gerarchie in una colonia di cercopitechi possono essere alterate somministrando agli animali dei Principi Attivi che possono aumentare o diminuire l'Attività Serotoninergica.
Il comportamento di questi animali era coerente: Una maggiore Aggressività era correlata ad una minore Attività Serotoninergica.

Tuttavia si è osservata una interessante connotazione Sociologica; l'Aggressività non è correlata col Predominio nel gruppo.
Se il Maschio Dominante viene rimosso, la Posizione Dominante veniva occupata da un animale con una Attività Serotoninergica accresciuta artificialmente (ad esempio inoculando nell'animale un Precursore della Serotonina o un Inibitore del Reuptake della Serotonina [come la Paroxetina] che lo rendeva meno Aggressivo ).

Al contrario la somministrazione di Principi Attivi che riducono la Funzione della Serotonina, (Antagonisti della Serotonina) si Correlavano con l'attitudine degli animali a sottomettersi.

Gli animali sottomessi, in posizione gerarchica inferiore, erano in effetti significativamente più inclini  ad iniziare delle Aggressioni.
Tuttavia è emerso che il Maschio Dominante meno aggressivo conseguiva il suo Status attraverso la sua capacità di conquistare Femmine a supporto della sua Posizione di Dominio.

[La morale sociologica è che un individuo Aggressivo non è un individuo dominante, l'Aggressività si sviluppa negli individui gerarchicamente inferiori e forse è un fattore limitante per la loro "carriera", e la posizione subordinata del resto non giova a contenere l'Aggressività perchè comporta una frustrazione che aumenta il senso di rabbia. Ma nell'esempio riportato l'Aggressività è Causa della Subordinazione, non Effetto. ]


  • I Recettori di Serotonina mettono fuori combattimento i topolini.
Esistono diversi sottotipi di Recettori di Serotonina, e sono state usate diverse Tecniche a DNA Ricombinante al fine di produrre dei topolini privi di alcuni "tipi" [credo nel contesto si riferisca ad "alcune caratteristiche" ]. Sono stati definiti "topi fuori combattimento" [nel testo originale "Knockout Mice"] poichè un Gene normale, uno che ad esempio nel nostro caso Codifica un Recettore, viene Rimosso o Mutato in una Procedura chiamata "Tecnica di messa fuori combattimento del Gene" ["Gene Knockout Technique"].
I Ricercatori erano particolarmente interessati ai Recettori noti come 5-HT1A  5-HT1B  che si trovano in alte Concentrazioni nei Nuclei del Raphe.
Molti dei Recettori 5-HT1A  5-HT1B sono Autorecettori (si faccia riferimento al Cap. V del Testo). Alcuni Autorecettori sono Presinaptici sui Neuroni dei Nuclei del Raphe che inviano una quantità notevole di Serotonina al Cervello.
La loro Attivazione Inibisce globalmente il Rilascio di Serotonina.

In altre parole, questo è un Sistema a Feedback Negativo; il Rilascio di Serotonina influenza i Neuroni dei Nuclei del Raphe in modo tale che il Rilascio tende a ridursi.

Questo potente e globale ruolo regolatorio dei Recettori 5-HT1A  5-HT1B spiega perchè ci si è focalizzati proprio su di essi.

Si tenga presente che se non esistessero questi Recettori, non vi sarebbe alcun Feedback Negativo, ossia vi sarebbe stato un Feedback Positivo e quindi un crescente Rilascio di Serotonina. [ In altre parole i Recettori 5-HT1A  5-HT1B fanno si che si abbia un Equilibrio Stabile per quanto riguarda la Concentrazione di Serotonina globalmente presente nel Cervello ].

Abbiamo già detto che gli Antagonisti della Serotonina aumentano l'Aggressività.
Al contrario, gli Agonisti dei Recettori 5-HT1A  5-HT1B sono noti per ridurre l'Ansia e l'Aggressività nei topolini.

Sulla base di questi risultati Farmacologici, si potrebbe ipotizzare che i Topolini geneticamente modificati in modo da non avere Recettori 5-HT1A  5-HT1B saranno più ansiosi ed aggressivi di quelli normali.
Questa previsione è stata ampiamente verificata.

In uno Studio, topolini geneticamente modificati in modo da non avere i Recettori 5-HT1A  hanno dimostrato un Comportamento meno Esplorativo. Essi tendevano ad evitare spazi aperti, e preferivano stare in aree protette e coperte.
I Ricercatori hanno interpretato questi risultati come una manifestazione di maggiore Ansia nei topolini geneticamente modificati in modo da non avere i Recettori 5-HT1A .

In un secondo Studio, topolini geneticamente modificati in modo da non avere i Recettori 5-HT1B  hanno mostrato un Comportamento normale, e non presentavano particolare Aggressività quando erano in gruppo. Ma collocati in una situazione stressante, come l'inserimento di un nuovo individuo nel gruppo, questi topolini mutanti diventavano molto Aggressivi.

La Collocazione Anatomica dei Recettori 5-HT1B  ce ne spiega il motivo. Oltre ad essere presenti nei Nuclei del Raphe, li troviamo anche nella Amigdala, nel PAG, e nei Gangli Basali.
La Localizzazione di questi Recettori in Strutture che si pensa siano coinvolte nel Comportamento Aggressivo offre il potenziale di mettere in Relazione gli Studi Farmacologici sulla Serotonina con le Ricerche sul Comportamento che abbiamo esaminato. 

Nessun commento: