Sulla Formattazione degli Articoli Scientifici

Alcune note sull'uso di colori e formattazione dei caratteri negli articoli scientifici.


  1. L'uso del colore rosso evidenzia un Problema Aperto. Ossia un aspetto di uno studio di cui ci sono cose ancora da studiare e da capire.
  2. Facoltativamente si usano le parentesi quadre [ ] per inserirvi dei giudizi personali, o commenti che non derivano direttamente dal testo tradotto o interpretato.
  3. Quando si hanno domande di riepilogo di un capitolo di un Testo di Studio, la risposta di solito viene scritta in colore blu.
  4. A volte per facilitare la lettura del testo, o per evidenziare uno stesso argomento od uno stesso oggetto di discussione si può usare un colore diverso dal nero, come il marrone appunto.
  5. Il corsivo è un modo per evidenziare delle parole, tipicamente dei verbi o delle congiunzioni utilizzate.
  6. Il sottolineato può essere usato tanto nella formattazione di un paragrafo all'interno di un articolo quanto per evidenziare un concetto.
  7. Il grassetto si usa per far risaltare una definizione, un nome scientifico che deve essere memorizzato e che quindi deve risaltare nel contesto.
  8. L'uso delle Maiuscole è di tipo "Americano" o "Anglosassone" anche più marcato, in sostanza viene usata la Maiuscola per evidenziare una parola che in un determinato contesto fa parte di una definizione di un Concetto. Ad esempio se si trova scritto, "difficoltà di Comprensione", in questo caso la Comprensione è il Concetto Medico del termine. [prego notare l'uso delle Maiuscole]. Se invece si scrive "difficoltà di comprensione" in questo caso la frase è parte di una possibile spiegazione ma non esprime di per sé un Concetto. Scriviamo "Concetto" maiuscolo perché in questo caso è un principio astratto a cui ci riferiamo, ma in altri contesti può essere scritto minuscolo, ad es. nella frase "sono concetti che andrebbero chiariti". 
Queste sono delle regole di massima, talvolta possono esservi delle eccezioni. 

Nessun commento: